Home / Mistero / Spiritualità / Il messaggio degli Arturiani

Il messaggio degli Arturiani

Arturo è una stella gigantesca di colorazione rossastra, nella costellazione di Boote, è la quarta stella della nostra galassia in magnitudo dopo Sirius del Grande Cane, Canopus della Carena ed Alfa del Centauro. È lontana 36,7 anni-luce dalla Terra. Il suo diametro fisico è di 25 milioni di chilometri, cioè quasi 19 volte il diametro del nostro Sole, ma la sua irradiazione spirituale è capace di raggiungere dei sistemi planetari situati a milioni di anni-luce! Si sposta nel nostro spazio di terza dimensione alla velocità di 424.800 km/ora. È identificabile molto facilmente, perché si trova attualmente nel prolungamento dell’arco formato dalle tre stelle della coda dell’Orsa Maggiore, è quella stella luminosissima che si vede portando lo sguardo al di sopra della propria testa.

Arturo è ” il Pastore Celeste ” della nostra galassia. Una delle missioni degli abitanti di questa costellazione consiste nell’assistere le creature che sperimentano i piani vibratori più lenti del nostro universo; hanno il compito di vegliare su di loro affinché ciascuna possa ritornare ” all’Ovile Cosmico ” al termine del suo apprendistato. Gli Arturiani, partecipano così in modo importante al risveglio spirituale di certi pianeti sperimentali (di cui la Terra fa parte).   

Gli Arturiani sono umanoidi dalla lunga capigliatura dorata e dall’aspetto maestoso. Hanno la maestria totale della loro energia e sono perfettamente androgini. Intervengono, tra l’altro, nella creazione di corridoi interdimensionali e nella formazione dei cerchi nel grano. Lavorano in stretta collaborazione con gli abitanti di Vega, della Costellazione della Lira e con  i Monoceros, che sono loro discendenti. 

Hanno fissato una base avanzata dentro uno degli anelli del pianeta Saturno, per condurre a buon fine la loro missione nel nostro sistema planetario, affinché il grande mantra ” Om Mani Padme Hum ” possa radicarsi nella coscienza collettiva dell’umanità e facilitare il nostro accesso alla multidimensionalità ed il nostro ” Ritorno nella Coscienza Universale del Padre “.  

Gli Arturiani sono in relazione diretta col popolo dei Cetacei (delfini, focene e balene) di cui assumono parte della guida; uno dei loro obiettivi è attirare la nostra attenzione sulla straordinaria saggezza di certe creature non umane incarnate nel nostro spazio di terza dimensione. Ci preparano così ad accettare l’idea che l’intelligenza non sia l’appannaggio della sola umanità terrestre e che gli scambi e le collaborazioni future con altre creature possano diventare per noi una reale sorgente di progresso e di arricchimento spirituale. Gli Arturiani sono noti nella Federazione Galattica, anche per essere dei grandi esperti e amanti degli spettacoli teatrali. 

estratto dal sito in lingua francese: www.erenouvelle.com

Gli Arturiani possono controllare se stessi in modo tale da non aver bisogno di cibo, sono capaci di vivere nella luce liquida, sono capaci di vivere in forme di energia eterica.  Non si nutrono di materia animale,   nessun tipo di pesce,  non usano prodotti animali. Nei periodi in cui mangiano, si limitiamo strettamente a piante o plancton, che è un tipo di struttura cellulare, non esattamente come il plancton che conosciamo sulla Terra.

Trovano anche utile utilizzare erbe quali le alghe, che sono però di natura diversa da quelle del nostro pianeta. I loro sistemi e le loro strutture fisiche naturalmente sono molto diverse perché non devono costruire strutture fisiche come le nostre, non hanno una  struttura muscolare, e in più non hanno le malattie che abbiamo noi e che sono relazionate alle nostre interazioni con il nostro ambiente fisico. Questo significa che sono capaci di spostare oggetti fisici e praticare attività fisiche ad un livello molto diverso dal nostro, perché non sono implicati nel movimento d’energia dei muscoli, sono in grado di farlo con i loro processi di pensiero e di unire il movimento del corpo con il pensiero.  Per la civiltà Arturiana non c’è nessuna competizione per il cibo, per la terra, per l’acqua (hanno qualcosa di simile all’acqua, che è una luce liquida con una vibrazione elevata, una sostanza fisica nella loro realtà che ingeriscono e che si potrebbe considerare simile ad una bevanda altamente proteica). Non fanno grandi mangiate, perché le loro attività non sono tanto focalizzate negli alimenti.   Gli Arturiani possono vivere da novecento a milleduecento anni terrestri, e non perdono i ricordi delle loro esistenze, anche di quelle vissute nella terza dimensione,  possono anche avere accesso alla loro vita futura; mentre noi terrestri, quando moriamo, perdiamo i ricordi di quel tempo vissuto, e nel perderli, in qualche modo dobbiamo ricominciare un’altra volta quando torniamo a incarnarci e, nel fare ciò, impieghiamo circa da trenta a quarant’anni per tornare al posto dove siamo rimasti nella vita precedente, in termini di coscienza.

Per gli Arturiani, la morte è veramente una transizione e la sperimentano come noi sperimentiamo  l’andare da una città all’altra o da uno stato ad un altro.

Sono alti meno di cinque piedi (circa un metro e mezzo). Possiedono un aspetto molto magro perché a causa della loro ingestione di cibo speciale non hanno tossine corporali, non sudano, e non possiedono movimenti intestinali o della vescica, come noi,  è un modo diverso di funzionamento del corpo, perché non accumula le tossine come il corpo dei Terrestri.

I processi di pensiero degli Arturiani sono legati in una coscienza di gruppo; lavorano per elevare tutti a tutti i livelli di pensiero, includendo la telepatia, il teletrasporto, la bilocazione, la proiezione di pensiero e la manifestazione della materia con il pensiero.  Sanno come connettersi con gli altri loro Sé, sonoo coscienti di esistere in altri livelli e che stanno comunicando con loro stessi in altri livelli.

Le biblioteche degli Arturiani non contengono libri da  leggere, ma sono costituite da attività di pensiero, tenedo una particolare dispositivo  in mano sono capaci di captare il pensiero.  Per quanto riguarda l’arte,  hanno dispositivi nei quali l’arte è stata proiettata, e quindi possono riceverne la forma,  il più puro ed elevato livello di lavoro è riprodotto attraverso modelli di pensiero, può anche essere riprodotto come un oggetto solido che può essere visto nella quinta dimensione. Anche le scoperte scientifiche ed i viaggi spaziali vengono realizzati attraverso il pensiero,  perché  il pensiero è l’attività primaria che porta alla creazione di oggetti. Non tutti scelgono di passare la loro vita nei gruppi che sostengono il pensiero; passano molto tempo nel contemplare la luce della forza creativa e nel cercare forme per manifestare quella forza ed energia nelle strutture fisiche.  Una delle loro missioni principali è la Porta Stellare,  lavorano creando portali e legami verso altre nazioni stellari, verso altre famiglie stellari epreparano schemi di come saranno altre vite, quando viaggiano attraverso la Porta Stellare e quando sono pronti per spostarsi verso altre galassie e altri sistemi. 

Si stima che esistano almeno da 12 a 18 Porte Stellari (Star-Gate),  le quali sono in comunicazione l’una con l’altra attraverso l’universo,  e molte di loro sono fuori dalla nostra Galassia,  dove ne esisterebbero solo due. Esistono altre porte stellari in altre galassie con le quali gli Arturiani sono in comunicazione.

Le loro emozioni sono ad un livello molto diverso, perché non sperimentano  odio, gelosia, o qualsiasi altra emozione di bassa densità , sono coinvolti in emozioni più elevate d’amore, armonia e pace, anche se  sentimenti di natura più bassa possono ancora emergere negli adolescenti, che vengono istruiti affinchè  non si attacchino a quelle basse emozioni.  Quando un adulto ha emozioni basse, sono trasformate in livelli vibratori più elevati.  Gli Arturiani sono esseri di quinta dimensione, la quinta dimensione  è una dimensione spirituale cui possono entrare solo quelli che possano riconoscere la forza vitale e sanno che è la ragione più elevata dell’esistenza. Come esseri spirituali, sono spesso fuori dal loro corpo, e  vanno verso i livelli e le dimensioni più elevate,  viaggiando su e giù lungo la scala dimensionale. Possiedono uno stato di sogno come il nostro, però è  molto più avanzato. In questo stato, sanno dirigere i sogni ed elevare lo stato di sogno per processi ed attività più elevate. Come esseri spirituali sono in comunicazione con la forza vitale del Creatore.  Come esseri di quinta dimensione possono comunicare direttamente con Sananda Gesù continuamente, e possono anche comunicare con il Concilio dei Dodici, che sono i maestri nella galassia e con il Concilio Galattico. Essi si siedono con Sananda e altri che hanno la comunicazione più elevata con il Principio Creatore.  Passano molto tempo nei  templi.  La durata del sonno è molto diversa da quella dei Terrestri,  i loro giorni non sono di 24 ore,  i loro anni non hanno 365 giorni. Dormono in stati alterati di coscienza.  Hanno un Tempio di Cristallo simile a quello che hanno creato per gli esseri della Terra. Questo tempio di Cristallo è molto più grande di quello che si potrebbe immaginare.  I maestri Arturiani sono nei templi e stanno cercando di sostenere la luce spirituale che è conosciuta come la Forza di luce Arturiana.

Riassumendo, gli Arturiani vedono il pensiero, l’emozione, lo spirito e il corpo in un modo più unito e non li separano.  

Questo il loro messaggio spirituale:

Buongiorno, siamo gli  Arturiani,

Siamo venuti  per ricordarvi che siete uno dei molti che hanno fatto un patto con noi. Avete  stretto questo patto, mentre vi trovavate nella sesta dimensione, e stavate scrivendo l’ologramma  per la vostra incarnazione attuale. Avete concordato di scaricare (download),  radicare ed integrare la vostra Anima/SÉ di quinta e di sesta dimensione nel  vostro attuale corpo tridimensionale e di permettere all’Anima di  diventare Capitano del vascello terrestre. Avete inoltre concordato di  fondere il vostro SÉ vibrazionale superiore con Gaia, per assistere nel processo  di Ascensione Planetaria.

 

Vi chiamiamo ORA per  ricordarvi che per voi è “Tempo” di rispettare l’accordo. Siamo, e  sempre siamo stati, il tocco gentile e l’amorevole “sensazione” che vi ha  esortati verso il viaggio di “ritorno al SÉ”. Mentre eravate nella sesta  dimensione, sapevate che questa realtà vi avrebbe offerto una grande occasione  per l’espansione della vostra coscienza. Dall’altro lato, sapevate anche che  sarebbe stata una vita in cui sarebbe stato facile perdersi nelle illusioni  della terza dimensione. Sapevate che avreste potuto dimenticare il vostro patto,  o dubitare di averlo mai fatto, perciò, ci avete chiesto di contattarvi nel  momento in cui avreste possibilmente udito, e creduto alla nostra chiamata, ciò  che ora stiamo facendo.

 

L’ATMA

 

Vi ricordiamo, inoltre, che  avevate promesso di essere un veicolo attraverso cui noi, gli Arturiani, avremmo  potuto condividere la nostra risonanza con il piano fisico. Desideriamo SAPPIATE  che siamo dentro di voi, in “comunità” con la vostra Essenza Animica di Sesta  Dimensione. Quando vi Risveglierete, vi chiediamo di mantenerci in una posizione  di primo piano nella vostra coscienza. Sentiteci attraverso tutto il vostro  corpo, dalla cima della vostra testa fino alla punta delle dita dei piedi.  Soprattutto, sentiteci nel vostro cuore. Sentiteci nel vostro Cuore Alto. Il  vostro Cuore Alto, che si trova proprio sopra il cuore umano, è il detentore e  il guardiano della vostra Atma, la vostra Triplice Fiamma della Vita.

 

Noi, come  tutti gli altri esseri di dimensione superiore, entriamo attraverso il portale  del Chakra della Corona aperto, ma entriamo nella vostra coscienza attraverso la  vostra Atma. La vostra Atma sostiene la Triplice Fiamma della Vita, che protegge  le vostre prime otto cellule. Le prime otto cellule sono l’impronta originale del  DNA per l’incarnazione attuale, e dove comincia la vostra trasformazione in  Corpo di Luce. Per favore, permettete alla nostra Essenza di congiungersi  all’Essenza della vostra Anima, che al momento state scaricando (download), per  poter entrare nella vostra Atma e per aiutarvi nella trasformazione. SENTITE la  nostra Essenza ORA, mentre si mescola con la vostra e fluisce attraverso tutto  il vostro corpo fisico. Riconoscete il nostro Amore Incondizionato e la nostra  Pace Infinita, profondamente, dentro il vostro cuore.

 

CONGIUNGERE L’ESSENZA

 

Chiudete gli occhi per  riconoscere questo Amore e questa Pace, mentre li accettate, ancorate ed  integrate nella vostra coscienza di veglia attuale. Permetteteci di canalizzare  la nostra Essenza, i nostri pensieri e le nostre parole attraverso il vostro  corpo, affinché possiate irradiare il nostro Amore Incondizionato e la nostra  Pace Infinita in profondità nella Terra di Gaia e in alto nella Sua aura,  l’atmosfera. UDITE la nostra Mente di Gruppo Arturiana in ogni vostro pensiero,  e SENTITE il nostro Amore Incondizionato con ogni vostra emozione. RICONOSCETE  il nostro volto, quando guardate nello specchio. RICONOSCETE il nostro passo,  mentre percorrete la vostra vita e CONDIVIDETE la nostra Essenza con tutto ciò  con cui entrate in contatto. Noi siamo voi e voi siete noi. Siamo sopra, sotto,  intorno e attraverso di voi.

 

Con la nostra Essenza dentro  la vostra, siete consapevoli che Gaia si sta avvicinando al Suo “tempo di  ascensione”. Sapete anche che noi Arturiani dobbiamo essere i Suoi protettori  durante il Suo vulnerabile periodo di ri-nascita. Siamo stati scelti dalla  Federazione Galattica per essere gli “allenatori di ri-nascita” di Gaia, poiché  siamo molto adatti ad aiutare Gaia nell’adempimento del Suo Piano Divino per  diventare un “Pianeta d’Amore”. Anche le Pleiadi, Sirio, Andromeda ed Antares  sono molto attivi nell’assistenza a Gaia ed ai Suoi abitanti.

 

Tutti noi siamo qui ora per  rammentarvi di ricordare che la chiave per il vostro successo è scaricare  (download), ancorare, integrare e proiettare le “emozioni incondizionate” di  dimensione superiore – Amore Incondizionato, Accettazione Incondizionata e  Perdono Incondizionato. È attraverso queste emozioni illimitate che potete  tornare alla Compassione Imparziale, che è la prospettiva della vostra Anima/SÉ.

 

EMOZIONI INCONDIZIONATE

 

Le emozioni incondizionate  sono libere da tutti i giudizi od opinioni. Il dispensatore delle emozioni  incondizionate ama, accetta e/o perdona senza condizioni o limitazioni. Queste  emozioni sono libere dal giudizio e sostengono una carica neutra, in quanto sono  al di là della polarità. Non esiste il bene/male, oscurità/luce, amore/paura,  poiché questi estremi sono fusi nell’Unità (Oneness) dei mondi superiori.  Perciò, non c’è il “male”, l’“oscurità” o persino la “paura”, poiché questi  estremi si sono fusi nel centro dell’UNO.

 

D’altra parte, le emozioni  polarizzate sono un prodotto dei mondi tri/quadridimensionali, dove regnano le  Leggi della Separazione e della Limitazione. Nel vostro mondo 3D, gli spettri  sono “separati” in estremi e l’illusione nasconde ciò che c’è “in mezzo” le due  estremità dello spettro. Ad esempio, lo spettro dell’emozione è separato in  “amore” e “paura”, lo spettro dell’illuminazione è separato in “luce” e  “oscurità” e lo spettro del comportamento è separato in “buono” e “cattivo”.  Quindi, la vostra coscienza è divisa fra il vostro “lato luminoso” e il vostro  “lato oscuro”, e la vostra realtà è divisa in “tu” ed “io”. Poiché la gente è  “buona” o “cattiva” voi “temete” una persona cattiva ed “amate” una persona  buona. Finché non eleverete la vostra coscienza alle frequenze superiori,  l’illusione nasconderà l’“in mezzo”, il posto della Compassione Imparziale.

 

Anche la separazione in “tu”  ed “io” limita la vostra capacità di sentire le emozioni incondizionate, poiché  dovete distinguere fra i nemici che temete e gli amici che amate. Questa  distinzione non è così facile, poiché una “persona amata” può essere anche  vostro nemico. Inoltre, quando l’amore è condizionato, siete amati solo se siete  “buoni abbastanza”. D’altra parte, nei mondi superiori, siete tutti uno. Quindi,  non ci sono nemici, perché se ferite qualcun “altro”, ferite anche voi stessi.  Infatti, se non potete sostenere la vostra coscienza nella risonanza dell’Amore  Incondizionato, non potete mantenere la vostra connessione cosciente a quella  realtà, e sperimentate solo una realtà polarizzata, come nella terza/quarta  dimensione.

 

Purtroppo, nella terza e  nella quarta dimensione c’è chi ferisce gli altri, non importa il prezzo che  deve pagare. Agisce in questo modo, perché vive nella paura e si sente separato  dall’amore. Quando la vostra coscienza si espande per abbracciare le dimensioni  superiori, sapete che l’amore e la paura si sono fuse nello spettro  dell’EMOZIONE; proprio come il buono e il cattivo si sono fusi nello spettro del  COMPORTAMENTO. Questa conoscenza vi permette di elevarvi al di sopra della  paura, poiché capite che il “danno” delle vibrazioni inferiori non vi può  toccare, mentre risuonate nelle vibrazioni superiori.

 

Dal vostro Sé “superiore”,  siete in grado di vedere attraverso gli Occhi dell’Anima e di percepire  chiaramente l’“in mezzo” che riunisce tutta la vita nell’UNO. Da quella  prospettiva, non giudicate né avete paura. Invece, vi rendete conto che quella  realtà non è la VOSTRA realtà e permettete agli esseri del mondo inferiore di  imparare le loro lezioni, proprio come voi avete già imparato le vostre.

 

Mentre la vostra Ascensione  Planetaria procede, sarete sempre più consapevoli di chi sceglie di ascendere e  di chi desidera rimanere nella terza dimensione. È importante che rimaniate al  di sopra della qualità condizionata del giudizio e manteniate la vostra  posizione di Compassione Imparziale. In questo modo, potete semplicemente  “osservare” il processo di scelta e non permettere alla vostra risonanza di  essere abbassata impegnandovi nelle illusioni e nei drammi del Gioco 3D.

 

CALIBRARE LA  VOSTRA COSCIENZA

 

Vi chiediamo ora di Amare  Incondizionatamente il vostro vascello terrestre, di Accettarlo  Incondizionatamente esattamente come è e di Perdonarlo Incondizionatamente per  qualsiasi limitazione possa avere. Se non potete provare emozioni incondizionate  per voi stessi, in che modo potete provarle per gli altri? È importante che vi  rendiate conto che il vostro vascello terrestre è il veicolo in cui questo  frammento della vostra Anima/SÉ, del vostro ego/sé attuale, è alloggiato, per  poter partecipare al Gioco 3D. Avete scelto di entrare in questo tempo/spazio,  poiché sapevate quale meravigliosa opportunità sarebbe stata sperimentare i  processi di trasformazione in Corpo di Luce e l’Ascensione Planetaria. Quindi,  onorate il vostro attuale corpo fisico, che vi ha permesso di camminare sulla  Terra; sperimentate l’“aula scolastica Terra”, pensate i vostri pensieri  terrestri e sentite le vostre emozioni terrestri.

 

Quando avrete scaricato  (download) la vostra Anima, diventerete coscienti che è TU che crea la vostra  realtà. TU che sceglie i vostri pensieri e TU che sceglie le vostre emozioni. Il  vostro ego/sé non ha questa capacità, poiché vive dalla credenza centrale che è  vittima del mondo in cui vive. Dall’altro lato, la vostra Anima/SÉ si rende  conto che potete calibrare la vostra coscienza per elevarvi al di sopra delle  vittimizzazioni delle realtà tri/quadridimensionali. Quando la vostra Anima  scaricata diventerà il Capitano del vostro vascello terrestre, SAPRETE che le  vostre esperienze, pensieri ed emozioni sono veramente un prodotto delle onde  cerebrali cui avete scelto di calibrarvi. Ad esempio:

 

Quando scegliete di calibrare  la vostra coscienza alle Onde Cerebrali Beta, la vostra esperienza  primaria è la terza dimensione ed inferiori. Questa realtà sembra essere “fuori”  di voi e la sperimentate attraverso la vostra Coscienza Individuale.

 

Dall’altro lato, quando  calibrate la vostra coscienza alle Onde Alfa, percepite simultaneamente  entrambi i mondi “esterni” ed “interni”. Mentre siete in Alfa, siete in grado di  sperimentare la Coscienza Collettiva, poiché usate la “coscienza del cervello  intero”.

 

Nelle Onde Theta,  sperimentate solo il vostro mondo “interiore”, ma avete una consapevolezza  costante del vostro vascello fisico. Con la pratica, siete in grado di  connettervi alla Coscienza Planetaria, di CONOSCERE il Cuore di Gaia, e anche i  messaggi di tutti i Suoi abitanti.

 

Infine, quando scegliete di  calibrare la vostra coscienza alle Onde Delta, sperimentate solo il  vostro mondo interiore e avete una piccola connessione cosciente con il vostro  vascello terrestre 3D. Siete poi in grado di sperimentare la Coscienza Galattica  e siete essenzialmente uniti ai vostri corpi dimensionali superiori, mentre  viaggiate attraverso l’Universo nella vostra Essenza.

 

LA  FREQUENZA DELL’EMOZIONE

 

L’esperienza emozionale della  felicità e della gioia è la capacità di calibrare le proprie onde cerebrali alla  frequenza più alta possibile. L’infelicità, dall’altro lato, è un risultato  della caduta dalla calibratura con le vostre onde cerebrali superiori. Potete  avere la stessa esperienza che vi ha reso “infelici” mentre eravate in un’onda  cerebrale inferiore, ma mantenere la vostra calibratura alle onde cerebrali più  elevate e sentire ancora la “gioia”. Quando la vostra “coscienza fisica” è  calibrata alla Luce della quinta e della sesta dimensione, funzionate  naturalmente con le Onde Cerebrali Theta e oltre. Inoltre, una volta che il  vostro “corpo fisico” è stato ricalibrato per integrare e per proiettare la Luce  di quinta e di sesta dimensione, potete sperimentare le Onde Cerebrali Theta,  mentre interagite con la vostra realtà esterna. In questo modo, potete  condividere la vostra gioia con gli altri.  

 

Poi, se fondete la vostra  coscienza superiore calibrata con Gaia, la coscienza della Terra, potete fungere  come un trasformatore attraverso cui la Luce di quinta e di sesta dimensione può  essere scaricata dentro il corpo di Gaia, la Terra. Quando la vostra risonanza  si eleva, aiutate ulteriormente Gaia, fondendo la vostra vibrazione superiore  con Lei, per aiutare l’elevazione della frequenza di risonanza della Terra. In  cambio, mentre la sua risonanza si eleva, Gaia vi aiuta ancorando la vostra Luce  Superiore per proteggere il vostro vascello terrestre dal sovraccarico. In  questo modo, voi e Gaia siete in società per espandere la Matrice 3D.

 

Il vostro servizio è:

 

Primo,  espandere la vostra coscienza nelle dimensioni superiori.

 

Poi,  percepire coscientemente le dimensioni superiori.

 

Poi,  la Matrice 3D del vostro corpo si espande per integrare queste percezioni.

 

Poi,  integrare la vostra Matrice 3D espansa nella Matrice 3D di Gaia.

 

Poi,  la Matrice 3D di Gaia si espande.

 

La “Matrice 3D” originale di  separazione e di limitazione è creata e mantenuta dai PENSIERI di un mondo  polarizzato, sviluppata poi dalle EMOZIONI collettive di separazione e di  limitazione e successivamente attivate dall’INTENZIONE collettiva per  l’“individualità estrema”. Una “Matrice 5D” è creata e mantenuta dai PENSIERI di  Unione (Unity) ed UNITA’ (ONENESS), da EMOZIONI d’Amore Incondizionato,  d’Accettazione Incondizionata, di Perdono Incondizionato e dall’INTENZIONE  dell’Ascensione Planetaria.

 

Quando espandete la vostra  Matrice 3D per racchiudere i pensieri, le emozioni e le intenzioni di quinta  dimensione, questa si “dilaterà”, proprio come si dilaterebbe un elastico.  Quando voi, in società con Gaia, espandete la vostra Matrice 3D in quella 4D e  poi nella Matrice 5D, vi preparate per l’Ascensione Planetaria. Infatti, avete  già trasformato gran parte del vostro mondo 3D nella quarta dimensione, e questo  è il motivo per cui ci sono così tanti cambiamenti nel vostro corpo e in quello  di Gaia.

 

Proprio come scaricare nuovi  programmi nel vostro computer cambia ed espande le sue operazioni, il download  della vostra Anima/ SÉ cambia ed espande le operazioni del vostro vascello  terrestre. Con il vostro download, potreste aver bisogno di aggiungere più  “memoria”, o di ottenere un “modem” più potente per comunicare. Il vostro  vascello terrestre deve alterare se stesso anche per adattarsi alle frequenze e  alle capacità operative superiori del vostro SÉ di dimensione superiore. 

 

Quando la vostra coscienza si  espande oltre i confini della terza dimensione, anche il vascello in cui quella  coscienza risiede deve espandersi. Questo processo è simile a quello del paguro  che diventa troppo grande per il suo involucro e deve cercarne uno più grande.  Nel “passato” della Terra, quando gli umani hanno ottenuto lo stato di coscienza  che molti di voi ora sperimentano, dovevano ascendere individualmente. Vale a  dire, il veicolo fisico doveva “morire”, perché la velocità vibratoria della  loro coscienza era troppo alta, affinché quel corpo si adattasse.

 

Per fortuna anche Gaia, come  molti altri umani, cetacei, animali e piante, sta espandendo la Sua coscienza.  Persino il regno minerale sta elevando la sua coscienza. A causa di questo  spostamento vibrazionale del pianeta, tutti avete l’opportunità di “ascendere”  alle dimensioni superiori senza “morire”.

 

CORPI  DIMENSIONALI

 

Lo spostamento dalla terza  alla quarta dimensione non è troppo difficile, poiché sperimentate questo  cambiamento ogni notte, quando vi addormentate ed entrate nel vostro “corpo  notturno”. Tuttavia, lo spostamento dalla quarta dimensione, che è ancora  polarizzata, alla quinta dimensione, che è al di là di tutta la polarità,  richiede un adattamento più grande per la vostra coscienza ed una trasformazione  totale del vostro corpo in Corpo di Luce. Una volta che siete entrati nelle  realtà di quinta dimensione, è più facile transitare nelle vibrazioni oltre la  quinta, poiché non ci sono più polarità di “separazione” e di “limitazione”.

 

Nella coscienza di sesta  dimensione, avete un’intima consapevolezza del corpo del vostro Bambino Divino,  che può facilmente combinare l’immaginazione con la creazione. È nella sesta  dimensione che voi, insieme al vostro Bambino Divino, potete ri-programmare  qualsiasi, o tutti i vostri ologrammi, dalla quinta alla terza dimensione. Dalla  vostra prospettiva di sesta dimensione, SAPETE che arrendersi al Flusso dell’UNO  è ciò che vi permette di essere un Creatore Cosciente di qualunque “corpo” o  realtà desideriate sperimentare.

 

Nella settima dimensione,  vi riunite alla vostra Superanima e diventate il corpo della vostra Famiglia  d’Anima. Nel vostra forma Superanima, fungete da traslatore di frequenze  superiori alle realtà dimensionali inferiori, mentre guidate e dirigete TUTTI i  corpi che TUTTA la vostra Famiglia d’Anima ha scelto di indossare.

 

L’ottava dimensione è  il livello dell’Energia Archetipica. In questa dimensione, il vostro corpo non è  più una forma individuale, ma è, invece, un archetipo, un prototipo della  versione originale, per tutte le “forme” di Tutte le realtà che la vostra intera  Famiglia d’Anima ha deciso di sperimentare in TUTTI i mondi inferiori.

 

Nella nona dimensione non c’è il senso di individualità e vivete principalmente come coscienza pura.  Tuttavia, se la vostra coscienza di gruppo molto espansa desidera avere  l’esperienza di una forma fisica, niente meno che un intero pianeta può fungere  da “corpo”. Nella decima dimensione la vostra coscienza di gruppo si è  così espansa che solo un intero Sistema Solare può fungere da “corpo” fisico.  Arrivando all’undicesima dimensione, la vostra coscienza di gruppo si è  così espansa che solo un’intera Galassia può fungere da vostro “corpo”, e alla dodicesima dimensione siete ritornati alla Sorgente e siete nella  Coscienza d’Unità con la forma fisica del vostro Universo Locale.

 

Ci sono anche esseri  non-fisici, multi-dimensionali, come i Deva, gli Elohim, gli Angeli e gli  Arcangeli, che esistono principalmente come coscienza pura e attraversano  facilmente le dimensioni in servizio agli altri. Questi esseri sono capaci di  creare qualunque forma in qualsiasi dimensione e poi ritornare alla coscienza  pura senza sforzo. Possono persino scegliere di “indossare” una forma umana, se  sentono che è il modo migliore per adempiere il loro servizio. Tuttavia, di  solito scelgono di canalizzare la loro risonanza attraverso chi è già fisico,  come noi vi stiamo chiedendo di fare.

 

ESPANDERE LA  VOSTRA COSCIENZA

 

Quando espandete la vostra  coscienza per abbracciare il vostro SÈ totale, il mistero per creare il vostro  Corpo di Luce di quinta dimensione, diventa semplice come allacciare le scarpe.  Vi ricordate quando eravate un bambino e vedevate quel compito come se fosse  insormontabile e troppo difficile da tentare da soli? Per fortuna, ora ricordate  che non siete “soli” e non lo siete mai stati. Siete, e sempre siete stati, con  il vostro SÈ, il vostro Pianeta, il vostro Sistema Solare, la vostra Galassia e  il vostro Universo. Tutte queste forme espanse di Tutto Ciò Che E’ sono  un’espressione del VOSTRO SÈ più Elevato.

 

È stato questo “SÈ” che ha  scelto di inviare un frammento della sua intera Essenza, attraverso la Matrice  3D d’oblio, per vedere se poteva “farcela da solo” come “corpo individuale”.  Avete fatto questo per sperimentare il processo di contrarre la vostra coscienza  in una forma individuale per poi espanderla nuovamente ad una forma di gruppo  multidimensionale. Tuttavia, questa “nuova” forma di gruppo non è una “mentalità  di massa”, ma è, invece, una mentalità di gruppo in cui il senso di  individualità non è perso. Al contrario, l’“individualità” vive in “unione” con  l’Uno. Ora vi potete risvegliare, ognUNO di voi, alla consapevolezza che avete  completato il vostro compito, e potete rilasciare l’illusione che un individuo  deve essere “separato” dagli altri e “limitato” ad una realtà in una dimensione.

 

In chiusura, noi Gli  Arturiani, vi diamo il benvenuto alla Porta d’Integrazione in cui sarete  istruiti per scaricare (download) ed integrare il vostro SÉ di quinta e di sesta  dimensione nell’ego/sé di terza e di quarta dimensione. Questo processo è  iniziato, mentre eravate nel Fuoco Viola della Porta d’Illuminazione (vedi Porta di Illuminazione). Perciò, indirizziamo i nuovi arrivati a quel luogo. Una volta che  avete completato il vostro processo d’integrazione, ricordate di ricalibrarvi  quotidianamente. Proprio come un musicista accorda il suo strumento prima di  suonare, è importante che accordiate il vostro strumento, il vostro vascello  terrestre, prima di cominciare la giornata. Un artista comincerebbe un quadro  con un pennello sporco?

 

ENTRARE IN COMUNIONE CON LA VOSTRA ANIMA/SÉ

 

Ogni mattina, trovate la  frequenza più elevata del vostro magnifico SÈ multidimensionale che potete  incorporare per quella giornata. Prendetevi un momento per comunicare e per  reintegrare la vostra Anima/SÈ nel vostro “corpo” fisico. In questo modo, il  canale dimensionale superiore di comunicazione e di guida può rimanere aperto  per tutto il giorno. Mantenete il vostro canale mentale sintonizzato alle  frequenze di quinta e di sesta dimensione, poiché non si può accedere  chiaramente a queste frequenze, fino a che la vostra coscienza non sia calibrata  per riceverle.

 

Vi raccomandiamo di ancorare  poi queste frequenze elevate in Gaia, affinché vi si possa accedere e si possano  usare senza danno per il vostro vascello fisico. Fino a che non vi siete fusi  completamente con Gaia, non tentate di aprire i messaggi che entrano su queste  frequenze dimensionali superiori. Il vostro vascello terrestre è abituato a  funzionare ad una vibrazione molto bassa. Perciò, dovrete retro-adattarlo prima  di invitarlo a fare questo enorme salto nella risonanza. Al completamento del  vostro processo di ancoraggio sarete totalmente “Risvegliati”, e il vostro  vascello terrestre sarà aggiornato con i meccanismi necessari per scaricare  (download), integrare ed usare la trasmissione della Luce Intelligente di  dimensione superiore.

 

Ci fa molto piacere il  vostro/nostro grande progresso. Diciamo “vostro/nostro progresso” perché siamo  UNO con voi. Quindi, siete UNO con noi. Siamo la Stazione di Comando; perciò,  per voi siamo inestimabili. Vi circondiamo con la nostra Luce e vi supportiamo  nella nostra Rete di Vita. Sarebbe impossibile per noi deludervi. Sappiate che  la vostra Missione sarà portata a termine. Siete un Guerriero Spirituale  coraggioso e un rappresentante della Dea.

 

Il maschile e il femminile  dentro di voi vengono armonizzati in preparazione al vostro Sposalizio Mistico  con il vostro Complemento Divino e del ritorno al vostro Corpo di Luce  androgino. Rendetevi conto che ogni desiderio avete per Casa, è un faro di luce  che la vostra energia può rintracciare per tornare a Casa nella vostra  coscienza. Il vostro “mal di Casa” non è vostro nemico. È il vostro amico che vi  guida.

Comincerete ora il processo  di Download del vostro SÈ Multidimensionale. IlliaEm vi istruirà ora su questo  processo. Vi lodiamo ancora e vi ricordiamo che siamo dediti a supportarvi  attraverso il vostro INTERO processo.

Benedizioni per il vostro  viaggio,

Vi lasciamo con uno splendido filmato tutto da vedere per arrivare verso un nuovo mondo….

 

Fonte.

 

About Dario Valeri

Check Also

Filmata una strana entità dalla forma angelica sopra il Brasile

Ripresa e fotografata una strana entità dall’aspetto angelico vola sopra il Brasile. Come riporta il …